Presentazione libro “L’ ALTRA PARTE DI ME” di Cristina Obber

Presentazione libro "L' ALTRA PARTE DI ME" di Cristina ObberLunedì 15 dicembre 2014 ore 20:20 presso l’Hotel Palladio si parlerà della storia d’amore fra due ragazze adolescenti.

“L’ ALTRA PARTE DI ME”: un libro coraggioso, come tutti quelli scritti dall’autrice, Cristina Obber, che di certo non ama gli argomenti semplici da trattare, sarà l’oggetto dell’approfondimento che l’associazione “15 GIUGNO” Arcigay Vicenza propone al pubblico lunedì 15 dicembre alle ore 20:20 presso l’Hotel Palladio, in Contrà Oratorio Dei Servi, 25.

Cristina Obber ci narra la storia di due adolescenti che si scoprono lesbiche, si innamorano e insieme affrontano l’omofobia del mondo che le circonda. Non solo: crescono, sbagliano, si confrontano, si amano vivendo la propria adolescenza con ulteriori difficoltà rispetto ai loro coetanei, dato l’ostracismo della società e data la distanza kilometrica che le separa.
Una storia che valica i confini del romanzo e diviene quasi un piccolo trattato sociologico.

Arcigay Vicenza è lieta di invitarvi a partecipare a questa serata dedicata a chi è adolescente, ma interessante anche per chi ha a che fare con gli adolescenti.
O per chi si sente ancora un po’ adolescente.

“Di amare non si decide, accade. Così Francesca, sedici anni, con il cuore in subbuglio per un semplice “ciao” su Facebook, scoprirà la bellezza di un grande amore: il primo bacio, la prima volta, le emozioni che non avresti mai immaginato di provare… Tra desiderio e paure, lentamente scriverà la sua fiaba, diversa da tutte le altre: nessun principe azzurro, ma una principessa che si chiama Giulia, con cui crescere e lottare per una felicità possibile”.

****************************
QUANDO: lunedì 15 dicembre 2014
ORARIO: 20:20
DOVE: Hotel Palladio, Contrà Oratorio Dei Servi, 25 – Vicenza
INFO: info@arcigayvicenza.it
segui l’evento su Facebook »
****************************

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stop CISPA