“Felice chi è diverso”: weekend di proiezione del film di Amelio

Felice chi è diversoAl Cinema Odeon il 7, 8 e 9 marzo anche Vicenza, grazie alla collaborazione fra Arcigay “15 GIUGNO” Vicenza e SGMS-Società Generale di Mutuo Soccorso, ospiterà la proiezione di “Felice chi è diverso” di Gianni Amelio, presentato a Berlino nella sezione Panorama. Il film documentario è prodotto da Luce Cinecittà, con Rai Cinema e Rai Trade, con il contributo del MiBACT – Direzione Generale per il Cinema, e in collaborazione con Cubovision.
Dopo l’anteprima al MAXXI di Roma il 26 febbraio scorso e l’arrivo ufficiale nelle sale del 6 marzo, Vicenza è quindi una delle primissime città in Italia ad ospitare questo docu-film.

La pellicola racconta l’Italia del mondo omosessuale così com’è stato vissuto nel Novecento, dai primi del secolo agli anni ‘80, quando si sono diffusi sulla scia di certi movimenti americani, i primi tentativi di “liberazione”. Nel documentario ascoltiamo le testimonianze di chi ha vissuto sulla propria pelle il peso di essere un “diverso”, quasi sempre ostacolato dalla sua stessa famiglia, deriso a scuola, escluso dalla società dei “normali”. Queste persone, che sono ormai in là con gli anni, ricordano com’era vissuta questa condizione sotto il fascismo e poi nel secondo dopoguerra, quando ancora si stendeva una coltre di silenzio sull’argomento, e si viveva nella paura e nella repressione. Storie raccolte in varie parti d’Italia, da nord a sud, per dare un’immagine il più possibile rappresentativa dei sentimenti e delle abitudini di una nazione antropologicamente e culturalmente assai differenziata. Storie drammatiche ma anche serene di persone che hanno saputo raggiungere, pur tra mille difficoltà, un equilibrio privato e sociale.

Le testimonianze originali contrastano in modo spesso violento con l’immagine stereotipata dell’omosessuale così com’è stata rappresentata dai mezzi di comunicazione: giornali, cinegiornali, televisione, film. Da questi traspare un’aggressività e spesso una violenza che ancora oggi fanno riflettere su quanto omofobica sia stata, e sia ancora, la nostra società.

FONTE: www.cinecitta.com

FLYER: clicca qui per aprire il volantino
QUANDO:
venerdì 7 marzo ore 16:00 e 22:00 + ore 20:00 incontro con Franco Grillini
sabato 8 marzo ore 18:00 e 22:00
domenica 9 marzo ore 16:00 e 20:00
DOVE: Cinema Odeon – Corso Palladio, 176 – Vicenza
INGRESSO: intero € 6,00 – ridotto* € 4,50 (*clicca qui per conoscere chi ne ha diritto)
INFO: www.odeonline.it
partecipa e condividi l’evento su Facebook: www.facebook.com/events/
accessibile ai portatori di handicap

Stop CISPA