ISFOL concede congedo matrimoniale a coppia same sex

ISFOL concede congedo matrimoniale a coppia same sex

ISFOL concede congedo matrimoniale a coppia same sex. Arcigay: “Il miglior regalo per la festa degli innamorati.

 

E in 33 piazze d’Italia si sollevano i cuori per chiedere per tutti gli amori gli stessi diritti

Bologna, 14 febbraio 2015 – “Un motivo in più per celebrare la festa degli innamorati”: così Flavio Romani, presidente di Arcigay, commenta la notizia del congedo matrimoniale concesso, grazie al sostegno della Flc Cgil, dall’Isfol (Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori) al dipendente Rosario Murdica, attivista romano di Arcigay, e a suo marito. I due si sono uniti in matrimonio nel 2014 a Oporto, in Portogallo.

“È un segnale importante – prosegue Romani – che fotografa la diffusione di una buona pratica, sempre più presente nel settore privato, e che ora inizia a prendere piede anche nel settore pubblico.

Il riconoscimento delle coppie formate da persone dello stesso sesso e l’estensione a loro vantaggio di tutti i diritti delle coppie eterosessuali, sono un dato socialmente assodato: uno dopo l’altro, pezzi significativi del nostro tessuto sociale (dall’ambito produttivo, al terziario fino ad alcune istituzioni pubbliche) stanno reiterando questo segnale, rispetto al quale solo Governo e Parlamento continuano a mostrarsi inadeguati.

A Rosario e a suo marito – conclude Romani – auguriamo un San Valentino speciale, lo stesso che auguriamo a tutte le coppie, eterosessuali e omosessuali, che in questo giorno celebrano il loro amore”.

Arcigay, per la giornata di San Valentino, ha aderito alla manifestazione Piazzate d’Amore: in 33 piazze in tutta Italia, gay, lesbiche, bisessuali ed eterosessuali levano in alto cuori sovrastati dal segno uguale per chiedere per tutti gli amori gli stessi diritti.

FONTE: http://www.arcigay.it/comunicati/gay-isfol-concede-congedo-matrimoniale-a-coppia-same-sex-arcigay-il-miglior-regalo-per-la-festa-degli-innamorati/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stop CISPA